Come installare una lavatrice

Quando si acquista una nuova lavatrice, di solito viene fornita con il cavo di alimentazione, il tubo di alimentazione dell’acqua e il tubo di scarico attaccati. Assicuratevi di collegarli sul retro della macchina. Prima di iniziare, è necessario disimballare e rimuovere tutti i materiali di imballaggio. Collegare quindi i tubi di scarico e dell’acqua calda.

Livellamento della lavatrice

Il livellamento di una lavatrice è molto importante, poiché un cestello traballante può causare un rumore e delle vibrazioni eccessive. Una lavatrice leggermente sbilanciata può anche causare danni alla lavatrice, ma è facile rimediare a questo problema. La maggior parte delle lavatrici è dotata di piedini regolabili che possono essere allungati o accorciati per livellare la macchina. Si può anche usare una livella a bolla d’aria per controllare la centrifuga della lavatrice.

Per iniziare a livellare una lavatrice, sollevate il retro della macchina di circa un centimetro da terra. Di solito questo allenta le gambe. Se anche le gambe anteriori non sono in piano, utilizzare lo stesso metodo. Effettuare piccoli aggiustamenti e controllare spesso la macchina. Se non è ancora in piano, utilizzate una livella a bolla d’aria e spostatela in avanti per scoprire l’area sottostante la lavatrice.

Alcune lavatrici sono dotate di gambe autolivellanti. Per regolare i piedini si può usare una chiave regolabile o una pinza. Le gambe in plastica sono più facili da regolare. Con una livella a bolla d’aria è facile vedere quali piedi sono sbilanciati. Un blocco di legno incastrato sotto le gambe posteriori può aiutare a vedere dove la lavatrice è fuori livello.

Una lavatrice può causare vibrazioni eccessive se non è in piano. Queste vibrazioni possono danneggiare i pavimenti e le pareti circostanti. Per assicurarsi che la lavatrice sia in piano, utilizzare una livella a bolla d’aria o una livella da falegname per verificare che la macchina sia correttamente bilanciata. Quando si livella la lavatrice, assicurarsi di abbassare le gambe in modo che siano vicine al pavimento. Assicuratevi di fissare le gambe con dei dadi di bloccaggio per evitare che ruotino.

Se sotto la lavatrice c’è la moquette, si consiglia di posizionare un cuscinetto antivibrazioni sotto i piedi della macchina per evitare che si muovano. Se non si dispone di un pavimento in legno duro, potrebbe essere necessario sostituire i sostegni del pavimento per fissare la lavatrice in posizione.

Controllo delle perdite prima di installare una lavatrice

Controllare la presenza di perdite prima di installare una nuova lavatrice può aiutarvi a prevenire danni alla casa e ai vestiti. Sebbene la maggior parte delle perdite della lavatrice siano di piccola entità e possano essere facilmente riparate da soli, in alcuni casi potrebbe essere necessario l’intervento di un idraulico. È importante controllare attentamente tutti i collegamenti, compresi lo scarico, l’alimentazione dell’acqua e i tubi flessibili.

Quando si installa una nuova lavatrice, è necessario assicurarsi che tutti i tubi siano collegati correttamente e non presentino perdite. Ciò significa aprire la macchina ed esaminare i componenti interni e i collegamenti dei tubi. La presenza di crepe o di ruggine è indice di una perdita. Inoltre, se i tubi sono danneggiati, potrebbe essere necessario sostituirli.

Se non si dispone di un professionista dell’idraulica, è possibile risolvere facilmente la perdita seguendo i seguenti passaggi: rimuovere i tubi di alimentazione e installare nuove guarnizioni sui tubi e sui flessibili. Assicuratevi che i tubi di livello siano più alti del livello dell’acqua nella lavatrice. Se la lavatrice non dispone di un indicatore del livello dell’acqua, è possibile stimare il livello dell’acqua. È inoltre possibile verificare la presenza di perdite intorno, dietro e sotto la macchina. Se si riscontrano perdite, è necessario stringere i collegamenti che possono essere la causa della perdita. Se le perdite continuano, è necessario chiamare un idraulico per assistenza.

Oltre a controllare la valvola di alimentazione dell’acqua della lavatrice, è necessario ispezionare anche la guarnizione dello sportello per verificare che sia ben sigillata. È possibile pulire la guarnizione con un panno umido. È inoltre possibile rimuovere eventuali detriti incastrati nella guarnizione dello sportello e controllare che non vi siano strappi o altri danni.

Collegamento del tubo di scarico

Il primo passo per collegare un tubo di scarico alla lavatrice è rimuovere il vecchio tubo di scarico dalla lavatrice. Quindi, installare il nuovo tubo utilizzando le fascette su entrambe le estremità. Assicuratevi che il tubo si adatti al raccordo senza essere troppo stretto. In questo modo, si avrà spazio sufficiente per effettuare le regolazioni necessarie. Infine, è necessario far scorrere ulteriormente le fascette sul raccordo. Quando sono chiuse, dovrebbero emettere un rumore di scatto.

In alternativa, è possibile acquistare un tubo di prolunga speciale che si aggancia al tubo di scarico esistente. Questo tipo di tubo consente di collegare un tubo di scarico alla lavatrice senza dover praticare un foro nel pavimento. Assicuratevi che la lavatrice sia spenta mentre collegate il tubo di scarico. Inoltre, assicuratevi di avere vicino un secchio per raccogliere l’acqua che esce dal tubo di scarico. Se c’è un intasamento, si può usare uno sturalavandini o una coclea per eliminarlo.

Collegare un tubo di scarico a una lavatrice è relativamente facile se si conosce la procedura corretta. Se la vostra lavatrice non è dotata di un tubo di scarico, potete installarne uno voi stessi con un tubo in PVC. Ricordate di indossare gli occhiali di sicurezza durante questo lavoro per evitare di ferirvi.

Prima di collegare un tubo di scarico alla lavatrice, è necessario collegare il tubo di scarico alla rete idrica. Assicurarsi che il tubo di scarico sia collegato a un tubo di scarico a meno di un metro e mezzo di distanza dalla lavatrice. Assicuratevi inoltre che il tubo di scarico sia collegato a un lavandino o a un tubo di livello vicino.

Allacciamento della linea dell’acqua calda

Quando si acquista una nuova lavatrice, è necessario collegarla a una linea dell’acqua calda in modo che possa funzionare correttamente. La lavatrice è dotata di una linea di ingresso e di una linea di uscita che possono essere collegate ad essa, oltre che di una valvola di chiusura sul retro. Quest’ultima deve essere installata vicino allo scaldabagno, in modo che la macchina possa attingervi. È anche possibile far passare la linea dell’acqua calda attraverso una valvola montata a muro nell’intelaiatura della parete sopra la macchina.

Per prima cosa, è necessario collegare il tubo di scarico e il tubo di alimentazione alla lavatrice. Per collegare i due tubi si può utilizzare una bretella. Assicurarsi di collegare la bretella con il gomito appropriato. Dopo aver fissato il raccordo, è necessario serrarlo a mano e poi con una chiave. È inoltre necessario assicurarsi che le filettature del tubo siano rivolte verso il basso.

Una volta collegati i tubi, è possibile installare la lavatrice. Alcune macchine richiedono una linea di acqua calda, mentre altre richiedono solo una linea di acqua fredda. Dopo aver collegato i tubi, è possibile collegare la macchina ed eseguire una prova per verificare che non vi siano perdite d’acqua dalla macchina.

Potete anche contattare il venditore della nuova lavatrice per farvela installare. L’installazione del nuovo elettrodomestico può essere a pagamento. Se state sostituendo una vecchia lavatrice, prima di iniziare è bene verificare quali sono gli impianti già presenti. Alcuni vecchi apparecchi potrebbero necessitare di un filtro. Dopo essersi assicurati che la nuova lavatrice sia adatta, è possibile installare il filtro ed effettuare il collegamento. Per collegare le valvole di alimentazione dell’acqua calda e fredda si possono usare delle fascette.

Scelta del produttore
Quando si acquista una nuova lavatrice, l’acquirente deve prestare molta attenzione alla reputazione del produttore. La reputazione di un produttore può essere importante in caso di malfunzionamento. I consumatori dovrebbero assicurarsi che il produttore della lavatrice offra una garanzia estesa. I consumatori dovrebbero leggere attentamente le recensioni dei clienti.