Come lavare le scarpe a rete in lavatrice

Esistono diversi modi per pulire le scarpe di rete. Se si tratta di scarpe a rete bianche, si possono usare prodotti speciali per pulirle. Tra questi, aceto, candeggina o Oxiclean. Assicuratevi di sciacquare accuratamente le scarpe e di asciugarle con un asciugamano pulito. Se volete mantenere il profumo delle vostre scarpe bianche in rete, prendete in considerazione l’acquisto di due paia.

Perossido
Il perossido è una candeggina leggera che contiene proprietà ossidanti. È ampiamente utilizzato come disinfettante e smacchiatore. Tuttavia, deve essere usato con cautela. Anche se non ingiallisce le scarpe, può macchiare le scarpe bianche a rete.

Sebbene non si debba usare l’acqua ossigenata per le scarpe a rete colorate, si può usare tranquillamente per pulire le scarpe a rete bianche. Assicuratevi di testare prima la soluzione su un piccolo punto per assicurarvi che sia sicura. Inoltre, assicuratevi di lavare le scarpe in acqua fredda. Prima di iniziare, rimuovere i lacci e le solette. Dopo aver fatto questo, riempite il secchio di lavaggio con acqua tiepida e aggiungete un cucchiaio di acqua ossigenata. Utilizzate il detersivo secondo le istruzioni del produttore, ma non dimenticate di risciacquare accuratamente le scarpe.

Un’altra opzione per pulire le scarpe di rete è quella di utilizzare Oxiclean Smacchiatore. È uno smacchiatore multiuso ed è più sicuro della candeggina. È sufficiente utilizzarlo sulle aree sporche delle scarpe bianche a rete. Quindi, inumidirle con un panno di cotone.

Candeggina
La candeggina è un metodo efficace per rimuovere le macchie sulle scarpe a rete. Potete mescolarla con un po’ d’acqua e strofinare le scarpe con un movimento circolare. Una volta che la candeggina è stata assorbita dalla maglia, potete risciacquare le scarpe con acqua tiepida. Se le macchie sono scure, si può anche usare una penna di candeggina per rimuoverle. Per utilizzarla, è necessario rimuovere i lacci e la polvere in eccesso.

Per pulire le maglie delle scarpe si può usare anche Oxiclean, uno smacchiatore multiuso. È un’alternativa più sicura della candeggina. Si possono mescolare alcune gocce con acqua calda o tiepida e applicarle sulle aree scolorite delle scarpe. Per facilitare il processo, potete inumidire le scarpe con un panno di cotone e applicare la miscela sulle macchie.

Dopo la pulizia, le scarpe possono essere asciugate al sole o con il phon. Una spazzola morbida è utile per pulire le scarpe a rete. Tuttavia, bisogna assicurarsi di sciacquarle accuratamente per rimuovere il detersivo e la candeggina.

Aceto
Se le scarpe a rete si sono macchiate, si può provare a lavarle con l’aceto bianco. Basta mescolare una tazza di aceto con un litro d’acqua. Immergete le scarpe nella soluzione per trenta minuti e poi risciacquate con acqua. L’aceto aiuterà a rimuovere il pigmento dal tessuto a rete.

L’aceto bianco può rimuovere le macchie ostinate e igienizzare le scarpe durante il lavaggio. Le scarpe a rete bianche devono essere lavate con un ciclo delicato e acqua fredda. È bene evitare l’uso di candeggina o Oxiclean perché possono danneggiare o scolorire il materiale a rete. Tuttavia, è possibile pulire le scarpe a rete colorate lavandole con aceto bianco. Se non avete l’aceto bianco, potete usare acqua ossigenata o aceto bianco per pulire le macchie e lo sporco dalle scarpe.

Per rimuovere le macchie più ostinate, potete anche utilizzare una pasta fatta in casa a base di aceto e bicarbonato di sodio. Poi, potete strofinare la pasta sulle scarpe a rete e rimuovere lo sporco. Se si usa la lavatrice, si può usare un prodotto speciale per il lavaggio delle scarpe a rete. Dovrebbe contenere bicarbonato di sodio o aceto bianco, e si può anche usare uno spazzolino da denti per applicare la soluzione sulle scarpe.

Oxiclean
Quando si indossano le scarpe a rete bianche, è importante lavarle regolarmente per evitare le macchie. Tuttavia, alcune macchie non possono essere rimosse con acqua e sapone. L’uso dello smacchiatore Oxiclean è un’ottima alternativa per queste macchie. Il prodotto è sicuro da usare e rispetta l’ambiente. Si può usare sia sui vestiti che sulle scarpe.

È meglio usare un detergente delicato. Evitate la candeggina perché potrebbe danneggiare il materiale. Se la macchia è particolarmente pesante, è possibile utilizzare un detergente concentrato. Questi sono meno costosi dei normali detersivi perché il volume richiesto è minore. Tuttavia, fate attenzione che non sbianchino le scarpe. Per ottenere il massimo dal detergente, è necessario applicarne una buona quantità direttamente sulla macchia. Poi, bisogna aspettare almeno quindici minuti prima di lavare le scarpe.

Se avete una scarpa a rete bianca, potete lavarla in lavatrice. Assicuratevi di utilizzare un detersivo delicato adatto alle scarpe di rete. La candeggina è sconsigliata e bisogna anche evitare di mettere le scarpe nell’asciugatrice. Una volta terminato il lavaggio, togliete i lacci e lasciate asciugare all’aria. Per la pulizia delle scarpe a rete bianche è disponibile l’Oxiclean, da mescolare con acqua tiepida.

Detergenti naturali per scarpe
Se volete evitare di sbiancare le vostre scarpe di maglia, provate un detergente fatto in casa. Potete mescolare una piccola quantità di bicarbonato di sodio con un po’ di aceto per rimuovere sporco e macchie. Per strofinare le scarpe a rete, utilizzate anche uno spazzolino da denti morbido. Una volta terminato, sciacquate le scarpe con acqua fresca.

Un’altra ottima opzione è l’alcol per sfregamento. Può rimuovere le macchie più resistenti e igienizzare le scarpe durante il ciclo di lavaggio. È particolarmente utile per le scarpe di tela bianca. Quando si utilizza questo detergente naturale per scarpe, è necessario un asciugamano bianco per asciugare le scarpe. In alternativa, potete usare Oxiclean. Questa soluzione priva di sostanze chimiche è ecologica e sicura. Utilizza una candeggina a base di ossigeno invece che di cloro, il che la rende ideale per lavare le scarpe a rete in lavatrice.

Se non volete usare il detersivo, potete anche usare delle salviette per bambini. In questo modo si rimuove lo sporco dalla maglia e si eliminano le macchie prima che penetrino nel materiale. Anche l’uso di uno spazzolino da denti per rimuovere le macchie è una buona idea, ma potrebbe danneggiare la forma delle scarpe.

Sacchetto per il bucato in rete
Prima di lavare le scarpe a rete, è necessario eseguire alcuni passaggi. Il primo è rimuovere i lacci. È possibile utilizzare un detersivo per bucato formulato per le scarpe. Spalmate il detersivo sulla zona sporca e mettetelo in un sacchetto separato. Quindi, lavate le scarpe con acqua fredda e un ciclo delicato. Assicuratevi di scegliere un ciclo senza centrifuga per evitare il rischio che le scarpe si danneggino. Inoltre, è consigliabile utilizzare un detersivo liquido anziché in polvere, perché la polvere può rimanere incastrata nelle scarpe.

Se non volete usare la lavatrice, lavate le scarpe a rete a mano. Potete usare un detersivo delicato per bucato mescolato con acqua pulita. Questa soluzione rimuoverà lo sporco e la sporcizia dalle scarpe a rete. È quindi possibile utilizzare un panno o una spugna pulita per strofinare la scarpa. In questo modo si rimuoveranno i residui di sapone dalla scarpa.

Le scarpe bianche in mesh sono particolarmente delicate, quindi è necessario essere molto delicati durante la pulizia. Se si sceglie di utilizzare una spazzola, è bene usarne una a setole morbide e compiere delicati movimenti circolari per rimuovere tutto lo sporco. Non strofinate troppo forte e non dimenticate di pulire i lacci separatamente. Utilizzate un piccolo sacchetto per la biancheria per evitare che i lacci si aggroviglino durante il lavaggio.