Come riparare la pompa di scarico della lavatrice

Se la pompa di scarico della lavatrice non funziona, potrebbe essere il momento di ripararla. Ci sono diverse cose che si possono fare per ripararla, tra cui la pulizia e l’ispezione. Il primo passo è identificare la causa. Se il problema è la pompa stessa, è possibile ripararla rimuovendo qualsiasi ostruzione. In caso contrario, è possibile verificare la presenza di un guasto elettrico utilizzando un multimetro per testare la continuità del motore. Una continuità positiva significa che il motore funziona, mentre una continuità negativa significa che deve essere sostituito. Un’altra causa di guasto della pompa è la presenza di un oggetto estraneo nel tubo di scarico, che può bloccare il flusso dell’acqua. È possibile risciacquarlo, ma se l’ostruzione è ostinata, è necessario sostituire la pompa.

Risoluzione dei problemi
Se la lavatrice non scarica correttamente, è possibile determinare la causa ispezionando la pompa di scarico. Il problema potrebbe essere causato da un tubo flessibile o da una lama della girante bloccati. Se si sospetta un blocco, contattare il produttore o un tecnico per assistenza. Un’altra possibile causa è un oggetto estraneo incastrato nel tubo di scarico. In questo caso, potrebbe essere necessario sostituire la pompa.

Un’altra causa comune di intasamento dei tubi di scarico è la cinghia della pompa usurata o danneggiata. Il manuale di istruzioni del produttore dovrebbe indicare dove si trovano le cinghie. Una volta individuate, svitate il pannello di accesso per controllarle. È inoltre possibile verificare la presenza di parti danneggiate.

Riparazione
Per prima cosa, è necessario scollegare l’alimentazione dalla lavatrice. In questo modo sarà possibile raggiungere il retro della lavatrice e intervenire sulla pompa di scarico. Con un paio di pinze, scollegare i tubi flessibili che collegano la pompa di scarico alla macchina. Quindi, con una bussola da 10 mm, svitate il bullone di montaggio. In questo modo si scopre la girante della pompa.

È possibile che un oggetto estraneo si sia depositato nella pompa di scarico, facendola smettere di funzionare. Questo può anche far sì che la lavatrice produca un ronzio quando è piena d’acqua. Anche le cinghie possono essere usurate e possono persino rompersi, quindi è importante controllare i segni di usura.

Pulizia
Se la pompa di scarico della lavatrice è intasata, è necessario pulirla. Si tratta di un’operazione semplice che richiede solo 15 minuti. Mantenendo la pompa di scarico pulita, la macchina funzionerà senza problemi e si eviteranno gli intasamenti. Durante il lavaggio di routine, piccole fibre vengono scaricate attraverso il sistema di scarico. Se la pompa si intasa, l’acqua risale nella macchina.

Per pulirla, svitare la pompa con una pinza. Per vedere lo sporco si può usare una torcia, ma non è necessario. Assicurarsi che la girante della pompa non sia bloccata. Controllare anche il filtro, che potrebbe aver accumulato detriti. Dopo averlo pulito, è necessario assicurarsi che il filtro sia correttamente inserito nel tubo.

Ispezione
In caso di problemi con la pompa di scarico della lavatrice, potrebbe essere necessario smontare la lavatrice per ispezionarla. La pompa potrebbe funzionare in direzione opposta a quella normale e questo potrebbe essere la causa del problema. La pompa potrebbe anche avere un guasto meccanico o elettronico. Per verificare se la pompa funziona correttamente, è possibile utilizzare un multimetro.

Prima di rimuovere la pompa, ispezionare i tubi. Se sono intasati, è possibile che le linee di alimentazione dell’acqua siano bloccate. Alcune pompe hanno una piccola area di raccolta davanti alla pompa per raccogliere piccoli oggetti. Assicurarsi che l’area sia libera da detriti. Controllare anche il tubo di scarico. Se ci sono delle ostruzioni, risciacquatele.

Pulizia di una pompa di scarico intasata
Se avete notato che l’acqua si accumula sul fondo della vostra lavatrice, molto probabilmente è il risultato di una pompa di scarico intasata. Per risolvere il problema, è necessario innanzitutto scollegare la macchina per accedere al pannello di accesso posteriore. Quindi, è necessario staccare i tubi flessibili dall’ingresso e dall’uscita della pompa di scarico. Quindi è possibile rimuovere la pompa, che si trova vicino alla base della lavatrice.

Sono disponibili detergenti commerciali progettati per eliminare vari tipi di intasamenti. Tuttavia, molte persone preferiscono utilizzare prodotti di pulizia naturali. In entrambi i casi, è possibile versare un detergente commerciale nello scarico. Assicuratevi di seguire le indicazioni riportate sul flacone per garantire che la soluzione funzioni correttamente.

Sostituzione di una pompa di scarico difettosa
Una pompa di scarico della lavatrice difettosa può essere dovuta a varie cause. Può essere ostruita da oggetti di lavaggio comuni come capelli o piccoli indumenti. Per rimuovere l’intasamento, rimuovere innanzitutto i tubi flessibili della pompa di scarico. La pompa di scarico ha un tubo di scarico e un tubo di ricircolo. Per rimuovere la pompa, separare i tubi flessibili e svitare le due viti che li tengono. Scollegare la pompa dalla macchina. Rimuovere i tubi flessibili e smaltirli in un secchio.

Un guasto alla pompa di scarico della lavatrice può essere causato anche da un tubo flessibile bloccato. Per accedere al pannello di accesso posteriore, allontanare la macchina dalla parete. Una volta raggiunto il pannello di accesso posteriore, svitare i tubi flessibili ai lati dell’ugello. Quindi, svitare la pompa dalla lavatrice. Quindi, installare una nuova pompa. Se l’acqua continua a non defluire, verificare se la cinghia di trasmissione della pompa è usurata.